TEATRO DELL’OROLOGIO dal 7 al 10 aprile ‘Capelli’ 

 
“Capelli”: storie di un parrucchiere al Teatro dell’orologio 

Cosa c’è sotto il phon? Poco più di un’ora di storie. Storie brevi che partono, arrivano, si mischiano o che sono comunque intrecciate ai capelli e ai grovigli di pensieri che spesso nascondono.

Uno spettacolo che racconta le chiome dalla parte del parrucchiere che taglia, acconcia, tinge e illumina. E racconta le teste alle quali appartengono; donne fatte di mente, carne, cuore, anima e emozioni. E racconta anche la parte più remota della sua anima. 

 Tre artisti animano la scena: un attore (Andrea DB Pinchera) che fa vivere il parrucchiere e l’uomo, “messo a nudo” nella sua quotidianità non troppo usuale; un musicista (Antonio Lauritano), che con il suo pianoforte abbraccia i testi evocandone l’intimità e il sentimento; e un’attrice-cantante (Claudia Casale) che unisce i due mondi, esprimendone il ricordo, il pensiero, quella parte recondita dell’uomo. Tre anime inscindibili, proprio come le ciocche di una treccia.

Dopo l’anteprima nazionale nello scorso 18 Marzo al Teatro Comunale di Alvito, dove ha registrato il sold-out, dal 7 al 10 Aprile “Capelli” farà tappa al Teatro dell’Orologio a Roma per il debutto ufficiale.
Biglietti già disponibili presso il botteghino del Teatro dell’Orologio e prenotabili direttamente dal sito. Info, prenotazione e prezzi sul sito http://www.arte2015.wix.com/capelli.