Teatro Auditorium Comunale di S. Cesareo ‘Sogno di una notte di mezza estate’ fino al 16 novembre

L’ASSOCIAZIONE TEATRALE “MARIONETTE SENZA FILI” PRESENTA IL SAGGIO DI FINE ANNO DELL’ACCADEMIA DI TEATRO: “SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE”

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE LOCANDINA
L’associazione teatrale “Marionette senza fili” guidata da Claudio Tagliacozzo, inizia la sua avventura, prima dell’apertura ufficiale della stagione 2014-2015, con il saggio dell’Accademia di Teatro, fondata l’anno scorso presso il Teatro Auditorium Comunale di S. Cesareo, ed inizia con l’energia delle “nuove leve” con uno dei capolavori del Maestro W. Shakespeare: “Sogno di una notte di mezza estate”. Gli spettacoli sono previsti dal 7 al 16 novembre (venerdì e sabato ore 21 e domenica ore 18) .

Il 7 novembre l’ingresso sarà gratuito fino ad esaurimento posti.
La commedia presenta tre storie intrecciate e, collegate tra loro dalla celebrazione del matrimonio tra Teseo, duca di Atene, e Ippolita, regina delle Amazzoni. Due giovani ateniesi, Lisandro e Demetrio, sono entrambi innamorati della stessa donna, Ermia; quest’ultima ama Lisandro, mentre la sua amica Elena è innamorata di Demetrio. Ma il padre di Ermia, Egeo, impone alla figlia di sposare Demetrio. Allora lei fugge con Lisandro nei boschi, seguita da Elena e Demetrio, ma i quattro si perdono nel buio e nelle loro schermaglie amorose. Nel frattempo, Oberon, re degli elfi, e la moglie Titania regina delle fate, giungono nel medesimo bosco per partecipare alle nozze imminenti. Oberon vuole il servo indiano di Titania per farne suo paggio, ma Titania è contraria, perciò egli le spreme sugli occhi il succo del fiore vermiglio di Cupido, che fa innamorare della prima persona che si incontra al risveglio, per poi farsi cedere il servo indiano a cui lei, di conseguenza, non sarà più interessata. Nello stesso tempo, una combriccola di artigiani che, per festeggiare il matrimonio, vuole mettere in scena una rappresentazione popolare sul tema di Piramo e Tisbe, si riunisce nella foresta per le prove dello spettacolo. Fra di loro spicca Nick Bottom, il Tessitore, uno dei più apprezzati personaggi comici di Shakespeare.
Claudio Tagliacozzo, direttore artistico del Teatro Auditorium Comunale di S. Cesareo e presidente dell’associazione teatrale “Marionette senza fili” commenta così questa esperienza: “Tante emozioni ci aspettano, a conclusione di questo primo anno accademico. Una commedia maestosa, come il nome di chi l’ha ideata. Il Maestro Shakespeare ripone in questo testo molti ingredienti della sua poi futura carriera. Un impegno massimo per i Discenti che dopo aver affrontato un percorso di 250 ore nell’arco di undici mesi di lezioni, tra materie ed esami intermedi, trarranno i benefici e lo scambio di emozioni che solo una messinscena (e che messinscena) può donare.

Teatro Auditorium di San Cesareo Via dei Cedri 1
PREZZI BIGLIETTI:
INTERO = € 10,00
RIDOTTO = € 7,00
GRATUITO= UNDER 5

INFO E PRENOTAZIONI al 338.25.23.004 http://www.marionettesenzafili.it

Annunci