Dal 3 al 27 nov Teatro dei Satiri Il sesso forte di Diego Ruiz con Ascanio Pacelli

                                Il sesso forte

di Diego Ruiz

con Ascanio Pacelli, Diego Ruiz e Walter Nanni
regia di Francesca Nunzi

MD Produzioni

Ascanio è un quarantenne apparentemente equilibrato e metodico, ma durante il ricevimento del suo matrimonio sparisce improvvisamente senza dare spiegazioni. Una vecchia casa sull’albero rappresenta il giusto rifugio per riflettere, per ritrovare se stesso, per cercare di superare quella stupida, inopportuna crisi dell’ultima ora. Il suo desiderio di isolamento viene bruscamente interrotto dal fratello Diego. Le sue continue apprensioni, l’atteggiamento patologicamente ansioso, il suo deleterio senso di iperprotezione, non fanno altro che alimentare le incertezze di Ascanio che, pur volendo ritornare il giusto senno, non riesce più a ritrovare il coraggio di tornare dalla donna che ha appena sposato. L’arrivo dell’amico Walter, incallito sciupa femmine, senza alcuna morale o senso del pudore, complicherà ancora di più la situazione, mettendo in crisi tutto e tutti. Letteralmente sospesi, arrampicati su quell’albero, i tre uomini parlano, si confrontano, si raccontano, si confessano. Tre uomini completamente diversi tra loro ma accomunati nelle loro difficoltà con le donne. Dialoghi serrati, gag esilaranti, argomenti stuzzicanti, coloreranno questo tardo pomeriggio d’estate, in cui il festeggiamento di un matrimonio si trasformerà in qualcosa di totalmente inaspettato.

Diego Ruiz, dopo avere esplorato con i suoi spettacoli le varie sfaccettature del rapporto di coppia, stavolta affronta l’universo maschile con un occhio tenero e divertito, sfornando una commedia finalmente maschilista e sessualmente scorretta. Tre uomini sulla quarantina alle prese con il matrimonio, il sesso e l’ineluttabile necessità di diventare adulti. Una serata di confidenze, di confronti, di scambi di pessime idee.

Una serata capace di trasformare le certezze in dubbi, ma capace anche di trasformare i dubbi nella certezza di avere dubbi ancora più grandi! In scena, oltre allo stesso Diego, che interpreta un uomo fragile, pauroso, totalmente succube, se non addirittura vittima della moglie, troviamo anche Walter Nanni, che già aveva dato prova delle sua surreale comicità nella pluri-rappresentata commedia di Ruiz Ti amo o qualcosa del genere. La scommessa più grande però è quella di Ascanio Pacelli, personaggio noto al grande pubblico per la sua partecipazione a una fortunata edizione del Grande Fratello e per tante altre trasmissioni televisive. Ascanio, alla sua prima esperienza in teatro, si mette in gioco con un’energia e un entusiasmo che lascerà di stucco. La regia è affidata a Francesca Nunzi, da anni compagna di avventura di Ruiz, che darà un tocco di esilarante follia alla messa in scena. Mauro Paradiso sfoggerà tutto il suo talento creativo per dare forma all’eccentrica scenografia che, siamo sicuri, stupirà per la sua singolarità e la sua audacia. L’estro dei costumi di Marco Maria della Vecchia sarà la ciliegina sulla torta di questa messa in scena, unica, irripetibile, divertentissima.

Il risultato di un team di persone unite dalla volontà di dar vita a uno spettacolo sorprendente e originale.

 

Biglietti: € 15,00 – € 20,00

Programmazione
da: Giov, 03/11/2011
a: Dom, 27/11/2011
Mar.-Sab. ore 21.00
Dom. ore 18.00
Lun. Riposo
Via di Grottapinta, 18
Tel.: 06 6871639
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...